DE TARCZAL Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Giovedì 28 Maggio 2015 00:00

Frazione Marano, via G. B. Miori 4 - 38060 Isera (TN)   
tel +39 0464 409134  - fax +39 0464 409086
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.detarczal.com

 

Ettari vitati complessivi: 17
Numero bottiglie prodotte all’anno: 120.000

 

Come arrivare: Autostrada A22 del Brennero, uscita Rovereto Nord, direzione Isera/Mori; entrati nell’abitato di Marano al bivio svoltare a sinistra, dopo 500 metri sempre a sinistra s’incontra l’azienda.

 

Persona da contattare: Elena De Tarczal

Orario visite: Dal lunedì al sabato 8-12; domenica 10-12. Preferibilmente su appuntamento

 

Fondata nel 1973 da Ruggero Dell’Adami de Tarczal (il cui nome tradisce legami familiari con le dinastie austroungariche), questa struttura vitivinicola e agrituristica situata nella campagna di Isera, lungo la fascia occidentale dell’Alta Vallagarina, ha origini ben più antiche, risalenti al XVIII secolo, quando i Conti Alberti di Poja, proprietari della tenuta fino alla fine del 1800, edificarono il nucleo principale dell’attuale struttura produttiva. L’azienda, oggi gestita da Ruggero con l’aiuto prezioso delle figlie Elena e Felicia, è da decenni autentica roccaforte del Marzemino tradizionale, un rosso che trova nei suoli di matrice vulcanico-basaltica della zona quelle risorse sapido-minerali che lo impreziosiscono in termini di carattere e originalità. La sede, una via di mezzo tra il signorile e il campagnolo, ospita, oltre alla cantina, anche un ristorante gestito dalla famiglia: si chiama La Vineria e merita una sosta se amate la cucina tipica del luogo. L'azienda ha recuperato anche una sala degustazione per gruppi fino a 60 persone, ricavata da una vecchia stalla all'interno della corte aziendale: è il luogo di accoglienza per gli enoturisti, con la possibilità di abbinare ai vini formaggi e salumi tipici trentini.

 

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.