Home news News A Massimo Corrado il riconoscimento "Divulgatore del Vino"
A Massimo Corrado il riconoscimento "Divulgatore del Vino" Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Venerdì 25 Maggio 2018 15:19

Al Premio Mediterraneo Packaging le sorprese non mancano. Chiuso il sondaggio sul divulgatore eno-gastronomico la classifica ha visto incoronato con oltre 400 voti Massimo Corrado presidente di Go Wine.

Pensando alla politica italiana e i sondaggi ne sono bastati 132 per diventare deputato della Repubblica Italiana.

Cosi a Castellammare del Golfo i divulgatori dell’anno saranno ben 3: Massimo Corrado dinamico presidente dell’associazione GoWine presente con iniziative volte alla conoscenza della produzione enologica italiana; Roberto Gatti reduce dalle degustazioni a Pechino, in questi anni ha iniziato tantissimi appassionati al consumo ragionato del vino, oltre a firmare ben due testate on line e Adua Villa, madrina della 6° edizione del Premio Mediterraneo Packaging, instancabile divulgatrice della qualità del vino, scrittrice di bellissimi romanzi dove il vino è il tema di fondo.

Sabato 26 nella splendida cornice della Villa Comunale Regina Margherita di Castellammare del Golfo si svolgerà un grande convegno dove si parlerà di packaging e marketing, oltre al premio per i produttori saranno anche premiate le agenzie che hanno creato le componenti di immagine dei vincitori, con il Premio Auroflex che si unisce alle altre prestigiose società che sponsorizzano la manifestazione, il premio divulgatore Astoria Vini e miglior divulgatore tecnico Consorzio Valcalepio.

 

https://www.egnews.it/massimo-corrado-di-go-wine-si-aggiudica-il-premio-divulgatore/

 

Newsletter Go Wine


Vuoi essere informato sui numerosi
eventi enoturistici Go Wine?
Allora iscriviti alla newsletter

Cerca nel sito

Tutte le news




































































































Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.