Home press area
Press Area
Merano Wine Festival 8-10 novembre 2014 Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 07 Ottobre 2014 00:00

Torna il Merano Wine Festival, l'evento si arricchisce di novità!

Un evento multiforme, ricco di occasioni di conoscenza, di incontro, di confronto.

Ecco cosa potrete trovare:

Cult2014: una novità assoluta nel panorama delle manifestazioni dedicate al vino. Fortemente voluta da Helmuth Koecher, Cult2014 presenta in contemporanea i 40 produttori di vino più prestigiosi d’Italia. Un’occasione per conoscere da vicino una selezione prestigiosa, carica di storia e di valori.

bio&dynamica: la natura, con i suoi ritmi e le sue logiche definisce vini che chiamiamo biologici, biodinamici e naturali. Questi vini hanno assunto negli anni un profilo e un’identità sempre più precisi. Una visione, una filosofia, un sapore che trovano la massima attenzione nel nostro festival.

Culinaria: alta gastronomia come parametro indispensabile per accedere a questa stimolante sezione. Una scelta ragionata di prodotti di livello assoluto, un viaggio tra i migliori e più esclusivi della grande tradizione gastronomica italiana ed internazionale.

Chef’s Challenge: dentro lo spettacolo dello show-cooking c’è sempre una grande scuola a dettare i gesti e le scelte di grandi cuochi. Passaggio inevitabile per ogni evento gastronomico, l’appuntamento racconta come sia possibile realizzare alta cucina attraverso la professionalità di grandi cuochi.

Beer Passion: il sapere artigiano diventa birra. Importante voce nel settore delle bevande, la birra diventa sempre di più occasione di realizzare un prodotto di grande livello, curato e pensato come vero e proprio status, uno stile di vita. La nostra selezione è, come sempre, ricca ed esaustiva.

Club Excellence: il prezioso lavoro di portare in Italia il meglio della produzione vinicola mondiale. Scelte vincenti e lavoro certosino, cura del particolare e capacità di intuire quali sono e saranno le inclinazioni del gusto degli intenditori. Un sezione importante, un ponte tra Merano e il mondo.

Wine Master Classes: degustazioni guidate di vini prestigiosi. Accompagnare, con competenza e passione, alla conoscenza di un vino, definendone ogni tratto sia organolettico sia territoriale. In un certo senso, questa sezione potrebbe essere definita “l’officina del MWF”.

GourmetArena: la tensostruttura di 300 metri che costeggia il Kurhaus è la sede della nostra proposta food, ma anche dei consorzi vinicoli, della birra, dell’attrezzeria da cucina. La parte estrema è la sede dei nostri show cooking.

 

Tutte le informazioni sul sito www.meranowinefestival.com

 
Grande successo per la Festa del Vino! Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 01 Ottobre 2014 12:01


Domenica 28 settembre il centro storico di Alba si è trasformato nella “via del vino”!



L’inizio d’autunno ci ha regalato un weekend mite e soleggiato che ha invogliato ancora di più turisti ed enoappassionati che, numerosi, domenica 28 settembre hanno animato le vie del centro albese: Piazza Duomo, via Maestra e via Cavour le ideali “vie del vino” che li hanno accolti.
Lo straordinario banco d’assaggio di oltre 700 etichette in degustazione e gli assaggi di salumi, pasta fresca, formaggi e dolci hanno offerto al pubblico presente l’occasione di deliziarsi tra gli scorci suggestivi del centro storico incontrando e conoscendo le tipicità che firmano le colline attorno ad Alba.
Un pubblico attento, con moltissimi turisti stranieri che premia la formula dell’evento: un momento festoso, un’occasione per conoscere un numero importante di etichette, raccontate dai loro produttori, camminare il centro storico della città.
Dalle 14 alle 20 i produttori organizzati attraverso i Comuni partecipanti, in un ideale percorso tra le varie aree di produzione, hanno presentato le loro produzioni, promuovendo le proprie realtà territoriali e le loro manifestazioni.
La vendita record di bicchieri, ha confermato l’apprezzamento del pubblico.
Barolo e Barbaresco, fiori all’occhiello del territorio e gli altri nobili vini delle Langhe e del Roero tra cui il Nebbiolo d’Alba, il Roero, il Roero Arneis, la Barbera d’Alba, il Dolcetto d’Alba, di Diano e di Dogliani, e molti altri vini ancora hanno animato i vari banchi d’assaggio.

 
Un nuovo successo per Cocco...Wine! Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 08 Settembre 2014 16:11

Chiude positivamente la tredicesima edizione, un nuovo successo per “Cocco…Wine”


Il centro storico invaso da migliaia di persone.

Degustazioni e approfondimenti fra vino e prodotti tipici


In una degustazione verticale (2013-2007)

la Barbera d’Asti del territorio di Cocconato conferma la sua eccellenza

 

Tredici edizioni e un appuntamento ormai consolidato per il grande pubblico degli enoturisti e per coloro che amano viaggiare alla scoperta di borghi e tradizioni.
Cocco…Wine appartiene ormai di diritto a questi appuntamenti: un successo costruito anno dopo anno, grazie a tutta una serie di fattori: un’antica presenza di vigneti nel territorio di Cocconato, sei aziende vinicole a fare squadra, fra marchi storici e realtà emergenti; una tradizione gastronomica che, già in passato, era occasione di escursioni per sperimentare a tavola la cucina di questo lembo di Piemonte; prodotti tipici che attraggono il pubblico e sono presentati da artigiani che operano in loco tutto l’anno.
La due giorni di festa, da sempre in programma nel primo week-end di settembre, rappresenta la sintesi felice di tutto questo, in un percorso di qualità che cresce negli anni, grazie ad una sempre maggiore consapevolezza nel valorizzare il turismo enogastronomico.
La manifestazione è promossa dal Comune di Cocconato e organizzata dall’associazione Go Wine.
Mentre la vendemmia quest’anno si fa attendere, ritornando al calendario di tempi passati, produttori e pubblico hanno animato il centro storico del Comune, una sorta di via del vino e del gusto, tutta da camminare con calice e taschina.

Nell’impegno coeso dei produttori locali Bava, Benefizio di Cocconito, Dezzani, Maciot, Marovè e Nicola Federico, è emersa come ad ogni edizione, la voglia di mantenere alto il livello di un evento ormai consolidato, il piacere e l’orgoglio di presentare il proprio territorio ed i suoi prodotti, oltre all’interesse a celebrare una vocazione turistica e di accoglienza che distingue il loro Comune.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.