Home press area Festa del Vino - edizioni passate Ospiti della manifestazione i Nebbioli del Nord Piemonte
Ospiti della manifestazione i Nebbioli del Nord Piemonte Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Mercoledì 14 Settembre 2011 07:33

La giornata del 25 settembre sarà arricchita dalla presenza di ulteriori eventi che contribuiranno a rendere ancora più interessante il percorso del centro storico albese.

Quest’anno ospite della manifestazione saranno i NEBBIOLO delle terre del Nord Piemonte, rappresentati dall’Enoteca Regionale di Gattinara e delle Terre del Nebbiolo del Nord Piemonte.
Si tratta di territori di antichissima tradizione di coltivazione della vite risalente al 3° secolo d.c. e che abbraccia tre province: Biella, Novara e Vercelli. 
Testimoniano la presenza del vitigno Nebbiolo nel Nord della regione e la presenza di vari vini a denominazione d’origine che nel tempo si sono affermati: dalle DOCG  Gattinara e Ghemme ai DOC classici quali Lessone, Boca, Bramaterra, Fara e Sizzano oltre alle più recenti DOC Colline Novaresi e Coste della Sesia, senza dimenticare il ruolo di vitigni quali la Vespolina, varietà riscoperte negli ultimi anni. 
Da questo vitigno si ricavano vini di grande struttura e longevità che si abbinano bene ai piatti della tradizione del Nord Piemonte dai risotti tipici alle carni cucinate arrosto e ai formaggi.
Un’occasione dunque per conoscere un importante e storico della viticoltura piemontese e porre a confronto lungo il percorso della Festa del Vino i nebbioli del nord con i rossi di Langa e Roero espressione dello stesso vitigno.

Sempre a proposito di nebbiolo… l’edizione 2011 della Festa del Vino propone alle ore 16.00, una particolare degustazione guidata di Barbaresco, attraverso diverse etichette, espressione di distinti “cru” del territorio di produzione.
Un vero e proprio viaggio nell’universo barbaresco per cogliere meglio il rapporto fra questo grande vino e la sua terra con i più grandi “Cru” a illustrarne la complessità e le peculiarità.
Partiremo dal territorio per approfondire la conoscenza di quello che è insieme al Barolo uno dei vini più importanti del territorio e scopriremo come grandi vignaioli lo hanno interpretato.



Per informazioni:
GO WINE Tel 0173 364631  Fax 0173 361147 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.